A meno di una settimana dal fine settimana del Gran Premio d’Italia, Sebastian Vettel ha ricordato con emozione il suo primo trionfo in Formula 1 a Monza datato 2008.

Il tedesco – all’epoca in Toro Rosso – sfruttò la pioggia caduta al sabato e con un assetto da bagnato completo, oltre alla poleposition, si mise dietro anche Heikki Kovalainen (McLaren) e Robert Kubica (BMW) alla domenica, strappando a Fernando Alonso il primato di più giovane pilota a trionfare.

“Questa pista per me è magica” ha commentato. “Ho dei ricordi fantastici, su tutti la vittoria – la mia prima in F1 – del 2008. Non dimenticherò mai la sensazione che ho provato salendo su quel podio, dove migliaia di appassionati fungono da cornice perfetta”.

Vettel ha poi analizzato il circuito: “Qui si raggiungono le velocità più alte, avremo bisogno di un assetto molto scarico. Sul rettilineo principale il contachilometri arriva a 330 km/h e l’accelerazione verso la Parabolica è impressionante; il minimo errore ti costringe a parcheggiare nella ghiaia”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

A meno di una settimana dal fine settimana del Gran Premio d’Italia, Sebastian Vettel ha ricordato con emozione il suo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/0paddocktalkitaly-f1-vettel-pole-619.jpg Sebastian Vettel ricorda la vittoria di Monza nel 2008