Nella conferenza stampa del giovedì che anticipa il Gran Premio d’Australia, ovviamente, non poteva mancare Sebastian Vettel. Il pilota tedesco si presenta ai nastri di partenza da tre volte campione del mondo, ma a suo parere tutto questo non conta: per vincere ancora si riparte da capo. “Non credo faccia la differenza, tutti hanno le stesse chances”, ha dichiarato il portacolori della Red Bull. “Come chiunque, cominciamo da zero punti”.

“Sarà un lungo anno, in cui tutte le gare sono importanti. Questo weekend è il primo di tanti, bisognerà raccogliere sempre il massimo da ogni singolo weekend. Le vetture non sono cambiate poi molto: lo scorso anno c’era grande equilibrio, non mi aspetto nulla di diverso adesso. Anzi, semmai saremo ancora più vicini”.

“Arriviamo qui senza sapere cosa succederà. I test non sono stati significativi come accaduto in precedenza”, ha sottolineato, confermando il parere espresso già nei giorni passati sull’incognita gomme.

“Durante l’inverno abbiamo sofferto tutti dello stesso problema, i pneumatici non durano. È stato estremamente difficile percorrere tanti giri con lo stesso set, collaudare certi aspetti. Speriamo che qui vada meglio, altrimenti potrebbe essere abbastanza divertente… Sarà interessante capire se le temperature possano o meno generare delle differenze. A quel punto ne sapremo di più”.

Vettel ha inoltre raccontato come i successi iridati gli abbiano dato una maggiore consapevolezza, soprattutto dopo il 2010: “Il primo titolo è stato davvero speciale. A quel punto non credo che su di te ci sia la stessa pressione, hai dimostrato a te stesso, più che a chiunque altro, ciò di cui sei capace. Dopo sono arrivati altri due anni fantastici, parecchio diversi fra loro. Come detto, però, non pensi troppo a cosa è accaduto”.

Infine, i giornalisti hanno subito voluto rinnovare il dualismo con Fernando Alonso, presente a sua volta in sala stampa. Da parte di Vettel sono arrivate parole di stima per il rivale spagnolo: “Non credo che abbia bisogno di presentazioni, è uno dei piloti più rispettati e stimati in circolazione. Sa raggiungere il limite in ogni circostanza, è intelligente e ritengo che per questi motivi è sempre in lotta per il Mondiale fino alla fine. Sicuramente ci renderà ancora la vita difficile”.


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel si presenta ai nastri di partenza della stagione 2013 da tre volte iridato, ma per lui non conta: per vincere ancora si riparte da capo.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/f1-140313-03.jpg Sebastian Vettel: “Ogni gara sarà importante”