Sebastian Vettel è stato di un altro pianeta anche oggi, conquistando la pole-position valida per il Gran Premio della Cina. Per il pilota tedesco si conferma l’imbattibilità in qualifica che dura da cinque appuntamenti (contando anche gli ultimi due del 2010), grazie a una prestazione assolutamente inarrivabile per la concorrenza.

Basti pensare che sono ben 7 i decimi rifilati al primo inseguitore, Jenson Button.

“Ci siamo riusciti ancora, ma ogni volta è sempre difficile”, ha però dichiarato il corridore della Red Bull, rimanendo sempre pragmatico. “Credo che oggi non sia filato tutto liscio, specialmente in Q2, quando ho commesso qualche errore. In Q3 ero fiducioso di poter migliorare molto”.

“Senza dubbio abbiamo fatto un bel valoro, ma abbiamo soltanto otto metri di vantaggio per domani”, sottolinea il campione del mondo in carica. “La gara sarà lunga, ma possiamo essere soddisfatti della vettura. Ieri abbiamo effettuato alcuni long-run e abbiamo motivo per essere ottimimisti. Farò in modo però di non esserlo troppo…”.


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel è stato di un altro pianeta anche oggi, conquistando la pole-position valida per il Gran Premio della Cina. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-160411-03.jpg Sebastian Vettel non vuole “esagerare” con l’ottimismo