Dopo la vittoria del Titolo Mondiale a Suzuka, molti addetti ai lavori pensavano che Sebastian Vettel potesse abbassare la guardia in occasione delle ultime prove stagionali. Mai considerazione fu più sbagliata, dal momento che il tedesco ha dominato la corsa di domenica in Corea ed ha portato la Red Bull a vincere il Mondiale Costruttori con ben quattro gare d’anticipo.

Vettel è stato chiaramente soddisfatto del risultato conseguito a Yeongam: “Sì, è stata una giornata fantastica ed in aggiunta un fantastico successo – ha ammesso ai media – Vincere anche il Campionato Costruttori con il team significa molto. È stata una orsa fenomenale: abbiamo avuto davvero un buon passo ed è stato molto divertente in pista”.

Logicamente il morale di tutto l’ambiente ora è alle stelle: “Sembra essere molto difficile per la gente immaginare cosa tutto questo significhi realmente, per l’intera scuderia e per la fabbrica – ha proseguito Vettel nella disamina – Non è solo una spinta per le persone che stanno lavorando sul circuito, dove chiunque vede che stanno facendo la differenza: C’è pure molto di più che ha luogo dietro il palcoscenico: la squadra a Milton Keynes sta lavorando giorno dopo giorno, ogni mese dell’anno. Si deve a loro la realizzazione di queste due vetture competitive che abbiamo in pista e che possiamo spingere al limite”.

Se la motivazione è quella di demolire record fino alla fine dell’anno, Vettel risponde in questo modo: “Non infrangere record per davvero, ma avere dei buoni weekend di gara, e la Corea è stato uno di questi, perché ho pensato che abbiamo avuto un fine settimana molto positivo lì – ha aggiunto a proposito – Il sabato sono giunto 2° in qualifica, poiché Lewis (Hamilton, ndr) è stato proprio troppo forte ed ha fatto un buon lavoro. La domenica è stata una storia diversa, dal momento che siamo stati molto forti in corsa e la domenica è il giorno che conta”.

Nonostante gli impegni ravvicinati, il prossimo weekend Sebastian sarà impegnato con la Red Bull sulle strade della sua città: “Non sapevo che questo fosse già di dominio pubblico, ma ovviamente ora lo è – ha detto un po’ stupito – Se il tempo sarà clemente, allora porterò la monoposto per una piccola uscita ad Heppenheim il sabato pomeriggio. Speriamo che possa accorrere molta gente e che possa trascorrere una buona giornata in mia presenza”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Dopo la vittoria del Titolo Mondiale a Suzuka, molti addetti ai lavori pensavano che Sebastian Vettel potesse abbassare la guardia […]

Sebastian Vettel: “L’obiettivo ora è di disputare bei weekend di gara”