Sebastian Vettel, con il successo a Singapore, si è rilanciato nella rincorsa al Titolo Iridato come principale avversario di Fernando Alonso. Il tedesco della Red Bull ha portato a casa con pieno merito la vittoria che gli mancava dal GP del Bahrain e adesso, con 39 punti da recuperare al ferrarista, spera di poter ottenere il terzo Mondiale consecutivo.

Per fare ciò, l’inseguimento di Vettel riparte dal Giappone: “Amo il circuito di Suzuka – ha detto nel comunicato stampa – In breve, ha le curve più entusiasmanti ed i tifosi più brillanti, mi piace davvero venirci. Nel 2011 il Paese ha provato difficoltà incredibili, dunque è stato estremamente importante cercare di dare loro un po’ di divertimento e mostrare il nostro supporto per la loro sofferenza. Mi sarebbe piaciuto vincere nel 2011, era la mia terza gara di Formula 1 sul mio circuito preferito e ancora mi infastidisce un po’ di aver conquistato il mio Titolo Mondiale con un 3° posto. La pista in sé è splendida e quasi ogni metro è speciale”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel, con il successo a Singapore, si è rilanciato nella rincorsa al Titolo Iridato come principale avversario di Fernando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-290912-vettel.jpg Sebastian Vettel esalta Suzuka: “Quasi ogni metro è speciale”