Oggi ai comandi della RB6 c'è il compagno di squadra Mark Webber, e Sebastian Vettel ha voluto tracciare un bilancio sulla prima settimana di prove invernali vissuta dalla Red Bull, dichiarandosi abbastanza soddisfatto. "In generale il feeling con la macchina è buono. Il meteo in questi ultimi due giorni non è stato un granché, per cui non abbiamo potuto rispettare completamente il programma previsto, ma è stato così per tutti", spiega il tedesco.

La Red Bull, a differenza degli altri top-team, ha saltato la prima serie di prove a Valencia facendo esordire la nuova monoposto soltanto a Jerez de la Frontera, perdendo perciò l'opportunità di accumulare chilometri preziosi sull'asciutto.

"È un peccato", ammette il vicecampione 2009, "sembra che la Spagna non sia contenta di averci qui!".

In ogni caso Vettel è relativamente contento del lavoro fatto sin qui: "Non abbiamo incontrato grossi problemi, l'affidabilità c'è".

"Spero che Mark (Webber, ndr) abbia più fortuna di me per gli ultimi due giorni a Jerez", aggiunge Sebastian, che sarà ancora in azione a Barcellona.


Stop&Go Communcation

Oggi ai comandi della RB6 c'è il compagno di squadra Mark Webber, e Sebastian Vettel ha voluto tracciare un bilancio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-190210-04.jpg Sebastian Vettel commenta i primi passi con la nuova Red Bull: “Peccato per il meteo, ma il feeling con la macchina è buono”