Sebastian Vettel intende riscattare il passo falso della Malesia già a partire da questo weekend sul tracciato di Shanghai. Il tedesco due volte Campione del Mondo ha concluso fuori dalla zona punti a Sepang per la foratura dovuta al contatto con Narain Karthikeyan, episodio che ha causato molte polemiche nei giorni successivi; tuttavia ora l’alfiere della Red Bull deve dimenticare l’episodio e ripartire a caccia della vetta attualmente occupata da Fernando Alonso.

Il giudizio di Vettel della struttura di Shanghai è positivo, nonostante la beffa subita lo scorso anno da Lewis Hamilton a poche tornate dalla conclusione: “Il tracciato in Cina è unico per le sue dimensioni – ha commentato nel comunicato stampa – La pista lascia abbastanza spazio per compiere sorpassi e ci sono aree di fuga molto ampie: anche l’usuale stretta pit-lane a Shanghai ha molto spazio”.

Sebastian poi ha ricordato le corse disputate gli anni passati, compreso quella già citata di dodici mesi fa: “Abbiamo avuto alcune buone gare qui in passato; abbiamo ottenuto un grande risultato nel 2009 quando abbiamo ottenuto la prima vittoria del team e nel 2011, quando siamo stati 2° – ha raccontato in conclusione – Speriamo di raggiungere un altro piazzamento finale positivo ed alcuni ulteriori punti”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel intende riscattare il passo falso della Malesia già a partire da questo weekend sul tracciato di Shanghai. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-110412-vettel.jpg Sebastian Vettel alla ricerca del riscatto: “Speriamo di fare bene”