Sebastian Vettel e Narain Karthikeyan, una storia che continuerà senza interruzioni molto probabilmente fino al prossimo weekend di gara, fra 10 giorni in Cina. Dopo le accuse da parte del tedesco nei confronti dell’indiano, definito “cetriolo” e “idiota” in occasione dell’incidente a Sepang, non si sono placate le polemiche sull’atteggiamento fin troppo aggressivo da parte del due volte Campione del Mondo.

Tuttavia Vettel non subirà quasi certamente delle penalizzazioni e dopo una riflessione sulla vicenda prova a guardare avanti: “Qualche volta lasci mostrare le tue emozioni e non penso che qualcuno debba vergognarsi di ciò – ha affermato ai media teutonici – È parte dello sport. Certamente avrei preferito una partenza leggermente migliore, ma è una lunga stagione”.

Durante il premio ricevuto dall’Accademia dello Sport Francese, Seb ha ribadito la sua fiducia nella vettura: “Abbiamo una macchina molto buona ed abbiamo ancora una buona chance – ha aggiunto – L’obiettivo è sempre quello di lottare per il Titolo. Solo alcune ore fa sono stato al simulatore, preparandomi per la Cina e per il Bahrain. Si spera che avremo alcuni buoni miglioramenti, ma abbiamo bisogno di dimostrare tutto questo in pista”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel e Narain Karthikeyan, una storia che continuerà senza interruzioni molto probabilmente fino al prossimo weekend di gara, fra […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-040412-vettel.jpg Sebastian Vettel adesso guarda avanti: “Vogliamo ancora lottare per il Titolo”