Il team Sauber confida di replicare in Giappone il risultato dello scorso GP di Corea.

A Yeongam la compagine svizzera ha ottenuto un insperato quarto posto con Nico Hulkenberg ed un undicesimo con Esteban Gutierrez, il quale sembra essersi adeguato – almeno in qualifica – agli standard del team-mate.

Per l’evento di Suzuka, verrà promosso come terza guida il pilota di casa Kimiya Sato.

“Arriviamo in una pista storica” ha dichiarato Hulkenberg. “Spero di replicare il quarto posto coreano, che mi ha fatto rivalutare questa stagione. I punti più belli sono naturalmente la 130 R e le Esse, emozionanti quanto duri dal punto di vista fisico”.

Gutierrez è impaziente di calcare le curve nipponiche: “E’ la mia prima volta qui a Suzuka. Da quanto ho potuto apprezzare è un tracciato fantastico. Qui si è fatta la storia della Formula 1 e fin da bambino sogno di correre qui; i tifosi sono l’elemento aggiunto che ti carica al massimo in vista della corsa”.

“Quello giapponese è un tracciato unico nel proprio genere; tra i più famosi e belli del Mondo.” ha commentato il Responsabile Ingegneria Pista Tom McCullough. “ E’ una sfida difficile sia per gli ingegneri che per i drivers, i quali dovranno trovare molto feeling con la monoposto per affrontare al meglio il primo settore. Il nostro obiettivo è ancora quello di prendere punti”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Il team Sauber confida di replicare in Giappone il risultato dello scorso GP di Corea. A Yeongam la compagine svizzera […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/Gut_Jap-1024x682.jpg Sauber in Giappone per replicare il risultato coreano