Il ritorno dei test in Formula 1 è uno degli argomenti di maggiore discussione delle ultime settimane e sembra che la maggior parte della scuderie sia favorevole a questa ipotesi. In effetti per uno sport all’avanguardia tecnologica come questo, vedersi i test proibiti per sviluppare le monoposto pare un controsenso. Tuttavia nell’ambiente si è anche consci di come sia necessario programmare un’azione del genere secondo il buonsenso finanziario.

Proprio su questa linea di pensiero si è espressa Monisha Kaltenborn, Direttore Manager della Sauber: “Direi che dare ai giovani pilota un’opportunità sia un fattore molto importante – ha dichiarato sull’argomento – Tuttavia sappiamo anche che la maniera di provare è attualmente delineata con tutti i test compressi in un certo periodo; probabilmente se si potesse spostarne un po’ durante la stagione in un modo responsabile e che tenga presente i costi, si potrebbe ottenere molto di più dallo sviluppo senza esplodere sul lato dei costi”.

Pure Colin Kolles, Team Principal dell’HRT, si schiera lungo questa linea di pensiero: “In principio siamo in favore – ha ammesso ad Autosport – Poi dipende dove si svolge, quando viene fatto, a che punto della stagione. Il fattore dei costi gioca un grande ruolo in questo. Se viene fatto in modo ancora efficiente, siamo più che felici di compiere test. Sarebbe di beneficio per noi. Se si fa con senso, per esempio hai una corsa in un posto e continue per due-tre giorni di test e poi cominci la pausa estiva, allora va bene. Perché così non si hanno alti costi”.

Intanto lo stesso Kolles conferma come non vi siano piani dell’HRT di unirsi alla Fota, accusata di favorire solo i team più forti: “Per la mia conoscenza, la FOTA è solo un nome e non è realmente esistente se lo porti nel Mondo reale – ha detto con un pizzico di veleno – Siamo contenti così come siamo. Forse possiamo pensare a queste cose se le persone assecondassero i nostri bisogni, ma penso che noi capiamo i nostri problemi meglio del capo della FOTA, che forse gestisce una struttura differente, dunque non vedo il bisogno per qualcun altro di negoziare i nostri accordi commerciali”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il ritorno dei test in Formula 1 è uno degli argomenti di maggiore discussione delle ultime settimane e sembra che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-190811-sauberhrt.jpg Sauber e HRT favorevoli ai test durante la stagione, ma con parsimonia