Alla vigilia di uno fra i Gran Premi più importanti nella carriera di Giancarlo Fisichella, clamorosamente in pole con la Force India, il pilota romano sembra davvero il favorito per il sedile della Ferrari a partire dalla prossima gara a Monza. Le deludenti performances di Luca Badoer, che anche oggi scatterà dall'ultimo posto, hanno evidentemente convinto i vertici di Maranello a puntare su un nuovo nome a cui affidare la F60 lasciata libera dall'infortunato Felipe Massa.

Alcune voci dal paddock danno addirittura per certa la chiamata del Cavallino per "Fisico", che a 36 anni potrebbe coronare il sogno inseguito da una vita. Un sogno vicino a divenire realtà nel 2004, quando Fisichella, all'epoca con la Sauber spinta dal propulsore di Maranello, pareva in procinto di effettuare alcuni test con la Rossa. Ipotesi poi sfumata.

Il contratto a "gettone" con la Force India rende più semplice il raggiungimento di un accordo. Ma chi andrebbe a sostituire l'italiano sulla monoposto made in Silverstone? Viene naturale sperare in Tonio Liuzzi, attuale collaudatore e candidato ad essere promosso per il 2010, ma alcuni rumors parlano in realtà di Vitaly Petrov, protagonista in questa stagione nella GP2 Series e soprattutto sostenuto da munifici sponsor che potrebbero far piuttosto comodo alla compagine di Vijay Mallya, viste le sue (quantomeno presunte) vicissitudini finanziarie.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Alla vigilia di uno fra i Gran Premi più importanti nella carriera di Giancarlo Fisichella, clamorosamente in pole con la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-300809-1.jpg Sarà davvero Fisichella a guidare la Ferrari da Monza? La Force India potrebbe puntare su Petrov