Il weekend di Valencia per la Williams ha ricalcato la maggior parte di quelli vissuti da parte della scuderia inglese nel corso del 2011. Infatti entrambi i piloti, sebbene abbiano portato a termine la corsa, sono rimasti ben lontani dalla zona a punti, evidenziando un passo indietro rispetto ai piccoli progressi che erano emersi durante le ultime uscite.

Ad analizzare la prova dei piloti è Sam Michael, direttore tecnico del team: “Entrambi i nostri piloti si sono comportati bene nel weekend – ha dichiarato alla stampa – Abbiamo portato Pastor (maldonado, ndr) in qualifica con un problema di pescaggio della benzina, e poi abbiamo avuto difficoltà a schierare la sua vettura in griglia per la corsa. Inoltre ha avuto una foratura durante il suo primo stint che lo ha costretto a rientrare prima ai box con conseguente cambio di strategia da 2 a 3 soste”.

Adesso per la Williams arriva l’appuntamento di casa in Inghilterra: “Abbiamo una nuova ala anteriore e abbiamo rivisto il diffusore per Silverstone – ha proseguito Michael nella disamina – Testeremo due diffusori venerdì con le nuove limitazioni che entreranno in gioco, così come le varie mappature da qualifica. Andremo a Kemble per intraprendere alcuni ulteriori test aerodinamici in preparazione per l’evento di casa”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il weekend di Valencia per la Williams ha ricalcato la maggior parte di quelli vissuti da parte della scuderia inglese […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-270611-michael-europa-1024x682.jpg Sam Michael: “Vedrete una Williams rinnovata per Silverstone”