Negli ultimi giorni si sono intensificate le voci di un possibile passaggio di Lewis Hamilton alla Mercedes per la stagione 2013, in sostituzione proprio del sette volte Campione del Mondo Michael Schumacher. Il contratto del pilota inglese con la McLaren scade al termine di questa annata e finora, nonostante tutte le rassicurazioni del caso, non è ancora arrivata la fumata bianca per il prolungamento.

Dinanzi a queste voci però la scuderia di Woking ha voluto smentire ogni qualsiasi rumour, con Sam Michael, Direttore Sportivo della scuderia, che ha espresso il suo pensiero: “Penso che la prima cosa da dire sia che siamo in una fase avanzata della negoziazione con Lewis a proposito del contratto – ha affermato senza fronzoli – Fino a quando queste negoziazioni non saranno complete, non c’è nulla di definitivo da dire su ciò da parte della McLaren”.

In aggiunta Michael ritiene che Hamilton non verrà distratto da queste voci e dal weekend difficile vissuto a Spa, a differenza del compagno Jenson Button: “Penso che dal punto di vista della distrazione non accadrà davvero nulla – ha sentenziato – Siamo qui, Lewis è qui, pronto per Monza e il suo obiettivo è di venire qui al Gran Premio d’Italia per vincere. Siamo tutti orientati come team a fare ciò. Ritengo che sia veramente indipendente dalle sue negoziazioni contrattuali perché queste andranno avanti per almeno un mese in ogni caso. Il nostro obiettivo, come quello di Lewis, è sul GP”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Negli ultimi giorni si sono intensificate le voci di un possibile passaggio di Lewis Hamilton alla Mercedes per la stagione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-060912-hamilton.jpg Sam Michael: “Per il contratto di Hamilton ci vorrà almeno un mese”