Sorpresa Rosberg in Bahrain: il pilota tedesco ha battuto Lewis Hamilton nel derby Mercedes per la pole position sul circuito di Sakhir dopo aver sofferto il compagno di squadra in tutte le sessioni di prove.

Hamilton ha commesso un errore nel suo giro decisivo, finendo lungo e fuori pista sigillando così la pole di Rosberg: le frecce d’argento sono comunque le più veloci del gruppo, e mai la pole è stata nelle mani di qualche altro pilota. Il più vicino alla prima fila è stato Daniel Ricciardo, terzo oggi ma tredicesimo domani in griglia vista la penalità di dieci posizioni rimediata per unsafe release in Malesia.

Guadagnano così una posizione tutti gli altri piloti entrati in Q3: in particolare la Williams di Bottas e la Force India di Perez, che si prendono così un’inedita seconda fila davanti ai più titolati Raikkonen e Button. Il ferrarista è l’unico non-Mercedes della top 5, e con il compagno di squadra Alonso (solo decimo tempo, a sei decimi da Raikkonen, e ultimo in Q3) sono gli unici non motorizzati dalla casa tedesca ad essere rientrati nell’ultima manche di qualifica.

A completare la classifica delle prime dieci posizioni ci sono Massa e Magnussen, che precedono la Ferrari #14.

Primo degli esclusi in Q2 Sebastian Vettel: il quattro volte campione del mondo ha tentato una strategia diversa da tutti i diretti rivali, uscendo dai box per fare un solo tentativo che, però, non gli è bastato per rientrare in Top 10.
Dietro di lui, con il dodicesimo tempo, c’è un altro deluso dalla qualifica: Nico Hulkenberg, sempre tra i primi durante le libere, e fuori nella seconda manche nella qualifica odierna.

Settima fila per Ricciardo, quindi, che scontando la penalità si ritroverà davanti alle due Toro Rosso, con Kvyat e Vergne seguiti da Gutierrez e Grosjean. Il francese della Lotus, per soli nove millesimi, ha messo fuori dalla Q2 il compagno di squadra Maldonado.

Il venezuelano ha guidato il gruppo degli eliminati in Q1, davanti a Sutil (che, per aver ostacolato Grosjean, potrebbe rimediare una penalità) e ai piloti di Caterham e Marussia, che si alternano nelle ultime due file.

Sakhir, Qualifiche – Classifica

1. Nico Rosberg – Mercedes – 1:33.185
2. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:33.464 +0.279
3. Daniel Ricciardo – Red Bull-Renault – 1:34.051 +0.866
4. Valtteri Bottas – Williams-Mercedes – 1:34.247 +1.062
5. Sergio Perez – Force India-Mercedes – 1:34.346 +1.161
6. Kimi Raikkonen – Ferrari – 1:34.368 +1.183
7. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:34.387 +1.202
8. Felipe Massa – Williams-Mercedes – 1:34.511 +1.326
9. Kevin Magnussen – McLaren-Mercedes – 1:34.712 +1.527
10. Fernando Alonso – Ferrari – 1:34.992 +1.807

11. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1:34.985 – +1.277
12. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1:35.116 – +1.408
13. Daniil Kvyat – Toro Rosso-Renault – 1:35.145 – +1.437
14. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Renault – 1:35.286 – +1.578
15. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1:35.891 – +2.183
16. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:35.908 – +2.200

17. Pastor Maldonado – Lotus-Renault – 1:36.663 – +1.789
18. Adrian Sutil – Sauber-Ferrari – 1:36.840 – +1.966
19. Kamui Kobayashi – Caterham-Renault – 1:37.085 – +2.211
20. Jules Bianchi – Marussia-Ferrari – 1:37.310 – +2.436
21. Marcus Ericsson – Caterham-Renault – 1:37.875 – +3.001
22. Max Chilton – Marussia-Ferrari – 1:37.913 – +3.039

Massimo Caliendo

 


Stop&Go Communcation

Sorpresa Rosberg in Bahrain. Il pilota tedesco ha battuto Hamilton nel derby Mercedes per la pole dopo il dominio in tutte le sessioni di prove libere.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/bah_2014_qual_rosberg.jpg Sakhir, Qualifiche – Rosberg beffa Hamilton, ma è sempre doppietta Mercedes