Non ha brillato in maniera particolare la Williams in questo avvio di stagione, seppur Rubens Barrichello e Nico Hulkenberg siano riusciti a mettere in cassaforte 6 punti nei qattro Gran Premi sin qui disputati. Nonostante i test invernali avessero fatto ben sperare, Barrichello è cosciente che il pacchetto FW32 necessita di notevoli miglioramenti: “Conosciamo esattamente le aree in cui dobbiamo progredire”.

“Possiamo andare un secondo al giro più forte, ma non sarà un qualcosa di immediato. Ciò di cui sono convinto, ed è la cosa più importante, è che questo secondo lo possiamo già tirare fuori”, ha dichiarato il pilota brasiliano. “Vogliamo essere tra i primi sei nelle qualifiche, ma per farcela dobbiamo almeno crescere di cinque decimi”.

L’ex alfiere della Brawn GP, nel 2009 vincitore a Valencia e Monza, ha comunque voluto sottolineare l’ottimo feeling già instaurato con la scuderia di Grove, insieme alla quale disputa il 18esimo Mondiale della carriera: “C’è una bella armonia in squadra… e nessuno è soddisfatto dei risultati ottenuti. Questo è ottimo. Dobbiamo soltanto lavorare e fare passi avanti”.

“La Williams è pronta ad ascoltare le mie indicazioni, tutti hanno fiducia negli input che posso dare e questa è certamente una bella sensazione”.


Stop&Go Communcation

Non ha brillato in maniera particolare la Williams in questo avvio di stagione, seppur Rubens Barrichello e Nico Hulkenberg siano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-230410-03.jpg Rubens Barrichello sprona la Williams: “Possiamo migliorare di un secondo al giro”