Il nonno del Circus, Rubens Barrichello, nonostante sia stato protagonista di un’annata estremamente complicata al volante di una Williams poco performante, non intende issare bandiera bianca. Infatti nel corso delle ultime cinque prove in calendario il brasiliano proverà a conquistarsi la riconferma per il 2012, che porterebbe a 20 le sue stagioni consecutive in Formula 1.

I rapporti raffreddati all’interno del team non aiutano a distendere gli animi, ma Barrichello non perde la fiducia in vista di domenica: “Amo il Giappone e penso che il tracciato di Suzuka sia una pista per piloti veri – ha riferito ai microfoni – Le S, dietro l’area del pit-stop, costituiscono la mia parte preferita del circuito”.

Rubens mette inoltre in evidenza l’atmosfera che troveranno i piloti al loro arrivo: “C’è sempre un buon tifo per noi qui e quest’anno non sarà in alcun modo differente con il Campionato che pare sarà deciso a Suzuka ancora una volta – ha sintetizzato in conclusione – Posso sperare solamente di portare a casa punti da questo weekend”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il nonno del Circus, Rubens Barrichello, nonostante sia stato protagonista di un’annata estremamente complicata al volante di una Williams poco […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-061011-barrichello.jpg Rubens Barrichello: “Spero di portare a casa punti da questo weekend”