Divenuto team principal della Mercedes in seguito alla trionfale esperienza del 2009 che ha fruttato il primo titolo mondiale all’attuale alfiere di casa McLaren Jenson Button, l’ex direttore tecnico della Ferrari Ross Brawn è uscito allo scoperto dichiarando di non considerare una priorità l’ingresso di una nuova squadra nel Circus in chiave 2011 dopo il noto fallimento dell’operazione USF1.

Il tempo stringe – ha attaccato Brawn riferendosi al fatto che la FIA deve ancora sciogliere le proprie riserve sulla nuova compagine ammessa al via del Mondiale 2011 – per quanto riguarda la Mercedes abbiamo già iniziato a progettare la monoposto per l’anno venturo, ma non sarà semplice per i nuovi entrati riuscire a mettere insieme un pacchetto decente. In tutta onestà non mi sembra nemmeno determinante avere sulla griglia di partenza un tredicesimo team”.

Brawn, che si attesta sulle posizioni espresse di recente dal gran capo della FOM Bernie Ecclestone, addirittura pentito di avere aperto le porte a Virgin e HRT nel 2010, non ritiene indispensabile l’esordio di una nuova realtà in F.1 nel campionato del mondo 2011: “Non possiamo lamentarci, perché il parco vetture è ben distribuito e avere 24 monoposto al via di ogni Gran Premio rappresenta un bel traguardo. Non sarà di certo un disastro se nel 2011 non avremo un tredicesimo team, piuttosto dobbiamo tenerci strette le altre squadre che a mio avviso nella prossima stagione ridurranno il gap dalle compagini ormai consolidate. Mi aspetto un campionato ricco di spunti d’interesse anche se dovessimo restare con 24 vetture”.

L’ingegnere nativo di Manchester, uomo chiave nelle maglie della scuderia Ferrari nel periodo 1996-2006, dimentica però di prendere in considerazione le incertezze finanziarie che affliggono Virgin e HRT, almeno sulla carta le scuderie più deboli dal punto di vista del budget, sebbene ad onor del vero l’intenzione del machiavellico Brawn possa essere sintetizzata nella volontà di limitare la spartizione dei diritti televisivi a dodici squadre, scongiurando quindi la discesa in campo di un tredicesimo team, in grado di frammentare ulteriormente la starting grid del 2011.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Divenuto team principal della Mercedes in seguito alla trionfale esperienza del 2009 che ha fruttato il primo titolo mondiale all’attuale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ros11.jpg Ross Brawn si dice dubbioso sull’ingresso di un tredicesimo team in Formula 1: “Non mi sembra una priorità”