L’ultimo mese e mezzo di corse ha visto il ricongiungimento da parte di McLaren e Ferrari nei confronti della fuggitiva Red Bull. Un lento e progressivo recupero che ha consentito alla scuderia inglese di aggiudicarsi addirittura tre delle ultime cinque corse, mentre la Ferrari è riuscita a cogliere un prestigioso quanto insperato successo nella tana del lupo, ovvero in Inghilterra.

Chi ritiene che questa situazione possa perdurare anche dopo la pausa è Ross Brawn, team principali della Mercedes: “È impossibile prevedere quello che accadrà da Spa – ha riferito ai media – Tuttavia credo che poiché abbiamo visto Ferrari e McLaren migliorare le loro vetture rendendole più veloci nelle ultime tre corse, è probabile che possano migliorare ancora di più”.

Chi è d’accordo con Brawn è Steve Nielsen, direttore sportivo Renault: “Poiché Ferrari e McLaren stanno sviluppando gli scarichi aerodinamici più tardi della Red Bull, questi hanno più potenziale per migliorare”. Al contrario, Geoff Willis dell’HRT mette in chiaro: “Conosco Adrian (Newey, ndr) bene dai tempi della Williams e come lavora quando la rivalità diviene più difficile – ha detto – Prevedo che la Red Bull tronerà a dominare le corse, sebbene non come ad inizio stagione poiché gli avversari hanno capito alcune delle loro soluzioni”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

L’ultimo mese e mezzo di corse ha visto il ricongiungimento da parte di McLaren e Ferrari nei confronti della fuggitiva […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-040811-brawn-ungheria.jpg Ross Brawn: “Ferrari e McLaren possono migliorare ancora di più”