E’ ripartita da dove si era interrotta il 6 febbraio 2011 la carriera di Robert Kubica. Il pilota polacco, ex prima guida di BMW Sauber e Renault in Formula 1, ha partecipato questo weekend al Rally Ronde Gomitolo di Lana a Biella, con Giuliano Manfredi alle note e con una Subaru Impreza S12 WRC (la stessa che Uzzeni portò sul terzo gradino del podio nella passata edizione) gestita dalla First Motorsport, ex squadra di Francois Duval nel Mondiale Rally.

Kubica, formalmente non iscritto alla gara ma sostituto del giovane Andrea Crugnola, ha vinto la corsa piemontese con il tempo totale di 23’32”9, staccando di ben 58”8 la Mini John Cooper Works WRC di Omar Bergo e di 1’11”6 lo stesso Franco Uzzeni su un’altra Subaru Impreza WRC. L’ex alfiere della Lotus ha dominato vincendo tutti e quattro i passaggi della prova “Romanina”, lunga 9 km per un totale di 220,19 km tra speciali e trasferimenti.

Per il futuro del polacco non ci sono certezze, al di là la sua partecipazione al Rally San Martino di Castrozza del prossimo weekend. La gara sarà valida per il Campionato Italiano Rally e per il Trofeo Rally Asfalto; Kubica sarà fra i concorrenti della serie cadetta, visto che si ripresenterà al via con la Impreza utilizzata questo fine settimana. La vettura ha il cambio al volante, cosa fondamentale per il pieno recupero della mano destra, infortunata diciotto mesi fa alla Ronde di Andora.

Stando ad alcuni rumors provenienti dalla Francia, Kubica sarebbe in trattativa con il team transalpino Automeca per correre alcune gare internazionali con una Peugeot 207 S2000. Lui, per il momento, getta acqua sul fuoco. “L’obiettivo è tornare in Formula 1 nel 2014, ma ora è ancora troppo presto. Non so nemmeno io dove mi porterà il mio percorso lungo e incerto”, ha dichiarato ieri Robert a Sky Sport.

“Dopo tanti mesi di ospedali e fisioterapia avevo voglia di vedere le prime curve”, prosegue Kubica, nell’intervista realizzata dal collega Antonio Boselli. “Sono qui perchè volevo rivivere l’adrenalina della gara. Adesso faccio questo rally, poi quello a San Martino di Castrozza e poi si vedrà”.

L’unica certezza, per adesso, è che tra una settimana lo show si ripeterà. La gara valida per il TRA inizierà venerdì sera alle 20, con la prova spettacolo “San Martino”, per poi proseguire il sabato pomeriggio con le ultime 4 speciali. Tra i rivali più accreditati alla vittoria, non possono mancare Paolo Porro e Corrado Fontana. Ma con un Kubica così, difficile fare pronostici…

Luca Piana


Stop&Go Communcation

E’ ripartita da dove si era interrotta il 6 febbraio 2011 la carriera di Robert Kubica. Il pilota polacco, ex […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/rally-090912-01b.jpg Ronde Gomitolo di Lana: Trionfa Robert Kubica al rientro nelle corse!