Romain Grosjean è reduce da un Gran Premio di Germania che spera sicuramente di cancellare nel minor tempo possibile. Il transalpino della Lotus infatti ha mancato per la prima volta la Q3 nel 2012 durante le qualifiche sotto l’acquazzone di Hockenheim, mentre la sua gara è stata compromessa dal contatto con Bruno Senna nelle fasi iniziali che gli ha fatto perdere parecchio tempo, troppo per pensare di rientrare in zona punti.

Il pilota della Lotus ribadisce nuovamente cosa sia necessario migliorare: “È una storia famigliare; dobbiamo raggiungere una migliore prestazione in qualifica – ha raccontato – Abbiamo alcuni aggiornamenti in vista che è una buona notizia e sono sicuro andremo a fare meglio di quanto non lo siamo stati l’ultima volta. In termini di condizioni, in Ungheria dovrebbe essere caldo e speriamo soleggiato, il che si adatterebbe alla nostra monoposto meglio del freddo che abbiamo visto recentemente, e certamente meglio delle base temperature e del bagnato!”.

Grosjean ha poi voluto analizzare l’impianto: “L’Hungaroring è un circuito che mi piace parecchio e uno sul quale ho avuto buone esperienze in passato – ha messo in luce – Ho ottenuto la mia prima pole position in GP2 qui nel 2008 e lo scorso anno ho vinto e ho finito 3°, quindi è stato davvero un buon weekend. Speriamo che il mio recente passato su questa pista mi aiuti ad avere un bel fine settimana di gara. Avere tutte le sessioni sull’asciutto, così da lavorare bene dall’inizio alla fine, sarà inoltre molto d’aiuto! Vado in Ungheria con un atteggiamento positivo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Romain Grosjean è reduce da un Gran Premio di Germania che spera sicuramente di cancellare nel minor tempo possibile. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-240712-grosjean.jpg Romain Grosjean può subito rifarsi in Ungheria: “Dobbiamo migliorare in qualifica”