Romain Grosjean sembra sempre più vicino ad un suo possibile ritorno in Formula 1. Infatti, in base a quanto rivelato dalla rivista Autosprint, il francese testerà la Lotus Renault di Nick Heidfeld in occasione del weekend di Singapore a fine settembre, nelle prove libere del venerdì. Mentre invece a Spa ed a Monza questo privilegio toccherà al collaudatore Bruno Senna, così come avvenuto in Ungheria.

Un tentativo comunque di dare spazio ad un talento come Grosjean, vicino al Titolo nella GP2: “È stato chiaramente un errore di una persona (Flavio Briatore, ndr) metterlo in difficoltà nella scuderia al fianco di Fernando Alonso – ha riferito Gerard Lopez, Proprietario del team – Ora, con quanto mostrato in GP2, Romain è pronto per la Formula 1. Merita davvero una seconda chance di essere in Formula 1 il prossimo anno”.

L’obiettivo è dunque piazzare il giovane talento: “Stiamo lavorando per trovargli un sedile – ha proseguito Lopez – Stiamo parlando con diversi squadre, e ci sono alcuni posti meno sicuri di quello che sembrano. La Lotus Renault è certamente una possibilità, ma non penso per nemmeno un istante che Robert (Kubica, ndr) non ritornerà la prossima stagione”.

Tuttavia non si può escludere alcuna strada, come afferma lo stesso Lopez: “Se Kubica non rientrasse, avremo due opzioni: assumere un pilota d’esperienza al fianco di Vitaly (Petrov, ndr), anche se i piloti d’esperienza senza contratto non sono numerosi – ha detto al termine – L’altra opzione è di focalizzarci su un ragazzo giovane e Romain sarebbe l’ideale. Comunque se dovesse tornare in Formula 1, dovrebbe essere con un team con un profilo simile a quello della Lotus Renault”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Romain Grosjean sembra sempre più vicino ad un suo possibile ritorno in Formula 1. Infatti, in base a quanto rivelato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-080811-grosjean.jpg Romain Grosjean proverà la Lotus Renault nelle libere di Singapore