Il 2013 sarà per Romain Grosjean l’anno della maturità: dopo gli alti e bassi della scorsa stagione, il francese è chiamato adesso a diventare una certezza per la Lotus, con prestazioni di rilievo che possano portare punti importanti per la classifica iridata.

Grosjean è pronto alla sfida: “Non vedo l’ora di cominciare. Per noi è stato un inverno positivo e abbiamo raccolto più o meno quello che volevamo, anche se le condizioni non sono sempre state semplici. La gara però porta sempre qualcosa di diverso dai test, e speriamo per noi che sia qualche buona sorpresa”.

“Mi sento molto più a mio agio nell’approcciarmi a questo campionato. Il mio obiettivo è mantenere il livello di prestazioni di cui sono capace, ma diventando più consistente. Sappiamo cosa vogliamo, partiamo con una direzione ben precisa. La continuità è un aspetto molto positivo, sia dal punto di vista della guida che di quello del lavoro di squadra”.

La prima tappa iridata è il Gran Premio d’Australia, dove dodici mesi fa (al debutto sul circuito di Melbourne) ottenne una sorprendente prima fila; un exploit, tuttavia, subito vanificato in gara con un incidente nelle prime fasi.

“È una delle mie piste preferite”, rivela il transalpino, “partire da qui è bello”.

“Dove spero di trovarmi a Melbourne? Ci ho pensato parecchio, ma fino alle qualifiche non avremo una vera risposta. Ovviamente vogliamo sempre essere davanti, questo è l’obiettivo, e faremo il meglio che ci permetterà la macchina. Fino a che sarò in grado di raccogliere il massimo, sarò soddisfatto”, ha concluso Grosjean.


Stop&Go Communcation

Il 2013 sarà per Romain Grosjean l’anno della maturità: dopo gli alti e bassi della scorsa stagione, il francese è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/f1-130313-02.jpg Romain Grosjean di fronte all’esame di maturità: “Ora più a mio agio”