Impaziente di iniziare la nuova stagione alla corte della Renault dopo una prima fase di carriera sviluppatasi interamente nelle file della Bmw, alla vigilia della ripresa delle ostilità in pista sul circuito di Jerez de la Frontera il polacco Robert Kubica ha fatto sapere di aver particolarmente gradito i miglioramenti palesati dal pacchetto R30 nel corso delle prime prove pre-season. 

Purtroppo il meteo non ci ha aiutato – ha rivelato Kubica – ma nel complesso la squadra ha lavorato bene, tanto da permettermi di ottenere delle buone performances. Di certo ci sono interessanti margini di sviluppo, anche perché la vettura non è eccessivamente sensibile alle variazioni e quindi non risulta difficile trovare il giusto set-up”.   

Già da domani i tecnici della compagine diretta dal manager francese Eric Boullier testeranno la validità di nuove componenti: “Presto proveremo delle soluzioni inedite che dovrebbero farmi sentire ancora più a mio agio nell’abitacolo. L’obiettivo è anche quello di lavorare sulle prestazioni, ma l’impressione è che la monoposto sia nata sotto una buona stella”. 

Nessuna perplessità, infine, sulle intatte motivazioni dello staff Renault: “Siamo riusciti a creare dal nulla un ottimo gruppo di lavoro, quindi resto ottimista. Tutti stanno impegnandosi a fondo per progredire, ed è stato davvero positivo notare la solerzia con cui già nella scorsa settimana i tecnici hanno approntato i cambiamenti richiesti”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Impaziente di iniziare la nuova stagione alla corte della Renault dopo una prima fase di carriera sviluppatasi interamente nelle file […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/robi.jpg Robert Kubica è soddisfatto dei progressi mostrati dalla Renault