Ci sono numerosi pareri poco convinti sulle future normative in materia di motori, che dal 2013 prevedono l’introduzione di unità a quattro cilindri da 1.6 litri, e dotate di sovralimentazione. Fra i principali “oppositori” alla nuova strada intrapresa dalla FIA c’è ad esempio Bernie Ecclestone, preoccupato per il possibile sound delle Formula 1 di domani.

In molti ricordano ad esempio che i propulsori della GP3 Series, 2.0 turbo realizzati dalla Renault, hanno un rombo decisamente poco appagante, per i bassi regimi di rotazione che li caratterizzano.

Rob White, capo motorista della Lotus Renault GP, ha però espresso la propria visione positiva: “I motori motociclistici viaggiano a 12 mila giri al minuti e hanno comunque un bel suono”, ha sottolineato ad Auto Motor und Sport.

L’ingegnere inglese ha inoltre sottolineato che non ci saranno marce indietro: “Stiamo già lavorando al motore 2013. Questo nuovo formato non farà altro che attirare altri costruttori”.

La casa transalpina vorrebbe inoltre veder terminato il congelamento dello sviluppo degli attuali V8, iniziato ormai nel 2007.


Stop&Go Communcation

Ci sono numerosi pareri poco convinti sulle future normative in materia di motori, che dal 2013 prevedono l’introduzione di unità […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020411-04.jpg Rob White, capo motorista Renault, difende le regole 2013