I vertici del CHU di Grenoble hanno confermato le gravi condizioni di Michael Schumacher svelando la presenza di lesioni celebrali diffuse.

I medici non si sono sbilanciati sulla possibilità o meno di sopravvivenza, ripetendo che la condizione permane critica. Schumacher è monitorato ogni ora e la prima ed unica operazione ne avrebbe scongiurato una seconda.

Il sette volte campione del Mondo rimarrà fino a data da destinarsi in coma indotto, intanto emergono le prime ricostruzioni dell’incidente: l’impatto sarebbe avvenuto dalla parte destra della testa.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

I vertici del CHU di Grenoble hanno confermato le gravi condizioni di Michael Schumacher svelando la presenza di lesioni celebrali […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/MSC_Skii_2-1024x768.jpg Rimangono gravi le condizioni di Schumacher