Contro la Mercedes non c’è nulla da fare, ma la Red Bull è la prima degli “altri”.

Daniel Ricciardo si gode il primo podio in carriera, accogliendolo con una battuta: “Spero che questa volta me lo lasceranno! Purtroppo non era possibile prendere le Mercedes, quindi il terzo posto comodo è un buon risultato. Loro sono al top al momento, ma mi sembra che noi siamo già migliorati, ora dobbiamo continuare a lavorare per ridurre il distacco”.

Domenica tutta in salita per Sebastian Vettel, autore però di una grande rimonta dal 15esimo al 4° posto: “È stato sicuramente più divertente che nella scorsa gara, siamo piuttosto soddisfatti di come l’auto si è comportata in gara. Avevamo una buona strategia, con due set di gomme morbide alla fine, così ho potuto superare diverse macchine; credo che il quarto posto fosse il massimo cui aspirare oggi. La Mercedes adesso è fuori portata, ma nella prossima gara continuerò ad attaccare”.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

In Spagna primo podio in carriera per l’australiano, gara in rimonta e quarto posto per un grintoso Vettel: Red Bull prima dei “normali”.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/Ricciardo03.jpg Ricciardo: “Bene essere il migliore degli altri”