Daniel Ricciardo ha dichiarato di non voler fare da gregario a Sebastian Vettel in Red Bull.

L’australiano ha risposto negativamente quando gli è stato chiesto se si aspetta una permanenza simile a quella del connazionale Mark Webber.

“Non sono qui per fare il gregario” ha commentato. “Giustamente Seb (Vettel, ndr) dall’alto dei suoi quattro titoli partirà avvantaggiato rispetto a me, questo non significa però che sarà sempre così; ho intenzione di guadagnarmi la stima del team”.

“I problemi di Webber non mi hanno mai preoccupato; quando finiva anzitempo le gare, non ho mai chiamato la squadra chiedendo cosa fosse successo”.

Andrea Giustini

 


Stop&Go Communcation

Daniel Ricciardo ha dichiarato di non voler fare da gregario a Sebastian Vettel in Red Bull. L’australiano ha risposto negativamente […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/Ric_Test-1024x659.jpg Ricciardo avvisa Vettel: “Non sono come Webber”