Attraverso le parole del Direttore Prestazioni in Pista Rémi Taffin, la Renault ha fatto sapere di esser pronta a riscattarsi in Malesia.

Il motorista francese nella gara di apertura non ha dimostrato di essere all’altezza dei V6 di Ferrari, ma soprattutto di Mercedes, risultando il più problematico e fragile.

“Sepang è uno dei circuiti dove il nuovo regolamento tecnico avrà un forte impatto” ha commentato Taffin. “Nell’era del V8, la pista si collocava nella media fra i circuiti in calendario in termini di sfide per i motori, ma d’ora innanzi rappresenterà una delle gare più ardue dell’anno”.

“Dei sei componenti principali dell’unità di alimentazione, il motore a combustione interna sarà quello messo più a dura prova in Malesia. Dopo le difficoltà della gara in Australia, vogliamo rifarci in Malesia. A Melbourne abbiamo riscontrato svariati problemi su diverse nostro monoposto, ma ne abbiamo risolti gran parte sul banco prove di Viry-Châtillon e troveremo una soluzione per gli altri entro le prove di venerdì a Sepang.”


Stop&Go Communcation

La Renault si è detta pronta a migliorarsi in Malesia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/13204782614_92a45198de_h-1024x713.jpg Renault pronta al riscatto in Malesia