Ammessa al via del Gran Premio d’Europa in programma sul circuito cittadino di Valencia il prossimo 23 agosto, la Renault ha fatto sapere attraverso un comunicato di accogliere con entusiasmo la decisione della Corte.  

Il team si rallegra del verdetto – recita il comunicato rilasciato dalla Casa della Regie – dal momento che le vetture della scuderia potranno in questo modo partecipare regolarmente al week-end del Gran Premio d’Europa. La squadra riconosce comunque di aver violato il regolamento sportivo durante l’incidente avvenuto in pit-lane a Budapest sulla vettura di Fernando Alonso, episodio questo che ha compromesso la sicurezza. Renault accetta ovviamente l’ammenda pari a 50.000 sterline ritenendola assolutamente appropriata”.  

Nei prossimi giorni, i vertici Renault si concentreranno unicamente sulla preparazione del fine settimana di Valencia. “Adesso per la squadra è giunto il momento di guardare avanti – prosegue il comunicato – e l’obiettivo resta quello di non lasciarsi trovare impreparati nell’imminente Gran Premio d’Europa”. 

 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Ammessa al via del Gran Premio d’Europa in programma sul circuito cittadino di Valencia il prossimo 23 agosto, la Renault […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/renau4.jpg Renault accoglie con entusiasmo il verdetto di Parigi sulla rientrata squalifica