Appena in tempo per l’inizio dei test di Jerez, anche la scuderia di Dietrich Mateschitz presenta la monoposto 2015, vestita con una curiosa livrea “camouflage”.

In pista in Spagna si vedrà, però, una RB11 in versione ancora non definitiva, anche se solo per quanto riguarda la parte estetica, come ha spiegato il capo degli ingegneri Rob Marshall: “Ci sono alcune modifiche che riguardano la forma dell’anteriore della vettura, ma la maggior parte delle novità sono sotto la pelle. Abbiamo identificato le aree in cui era possibile migliorare e vi abbiamo lavorato sodo. Molte cose non saranno visibili a occhio nudo, ma molto è stato fatto per quelle che non si vedono”.

Il primo a testare le capacità della RB11 a Jerez sarà Daniel Ricciardo, che si alternerà al volante con il neo compagno di squadra Daniil Kvyat.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Presentazione a Jerez con livrea non definitiva per il team anglo-austriaco.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/RedBull2015.jpg Red Bull lancia la RB11