Sebastian Vettel è ora ufficialmente il sostituto di David Coulthard alla Red Bull Racing per il 2009. L'annuncio è arrivato il giorno precedente alle prime prove libere del Gran Premio di casa del pilota tedesco a Hockenheim. La durata del contratto non è stata rivelata, ma si presume un ingaggio triennale. Vettel andrà ad affiancare Mark Webber.

Il pilota tedesco non è comunque una novità per la Red Bull, che ne ha sponsorizzato la carriera sin dai tempi del kart, nel lontano 1997, quando Sebastian aveva solo 10 anni e correva nella 60 minikart. Dopo i vari successi sulle quattro ruotine dei kart, Vettel è approdato nel 2003 in Formula BMW e dopo una stagione di apprendistato ha conquistato il titolo tedesco nel 2004, ottenendo un contratto anche con la stessa BMW, che rilevò metà dell'accordo con la Red Bull. Nel 2005 l'esordio in F.3 Euroseries con vari piazzamenti, poi nel 2006 il secondo posto in campionato, con una vittoria all'esordio assoluto in World Series Renault a Misano e il primo tempo nei test F.1 di Istanbul con la Sauber-BMW, che gli valsero un contratto da terzo pilota per il 2007.

Lo scorso anno terminò al quinto posto la stagione in World Series, ma solo per il passaggio a fine stagione in F.1 con la Toro Rosso, a causa del quale abbandonò una leadership schiacciante. Il resto è storia recente.

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel è ora ufficialmente il sostituto di David Coulthard alla Red Bull Racing per il 2009. L'annuncio è arrivato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f10304-1.jpg Red Bull e Vettel: è ufficiale l’accordo per il 2009