I soli 3 punti raccolti tra Montecarlo e Montreal hanno reso un po’ più complicata la caccia al sogno iridato da parte di Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese, però, è fiducioso nel riscatto a Silverstone: “Non c’è ragione per cui non dovremmo tornare nelle posizioni in cui dovremmo essere”, ha dichiarato.

“Monaco e Montreal erano entrambi tracciati cittadini, ricchi di variabili e abbastanza diversi dagli altri. Sono due appuntamenti in cui non sai mai cosa può succedere, se non altro abbiamo ottenuto qualche punto”, ha spiegato l’alfiere della Lotus.

“Dobbiamo semplicemente essere pazienti, fare del nostro meglio durante l’intero fine settimana e passo dopo passo raggiungere i leader”.

“Silverstone è una pista più convenzionale, e le novità che porteremo ci potranno essere di aiuto. In questo caso, sarà un bel weekend. Il team ha lavorato al massimo per essere competitivo nella gara di casa“.

Sullo storico tracciato britannico “Iceman” si è imposto in Formula 1 nel 2007, con la Ferrari, e in precedenza in Formula Renault 2.0 all’inizio della carriera agonistica. “Sarebbe fantastico ripetersi”, ha ammesso Raikkonen.

“Quando vinci a Silverstone provi sempre una bella sensazione. Correre qui mi è sempre piaciuto, speriamo di poter celebrare un bel risultato per tutta la squadra”.


Stop&Go Communcation

Dopo Montecarlo e Montreal la caccia al sogno iridato di Kimi Raikkonen è più difficile, ma il finlandese della Lotus è fiducioso nel riscatto a Silverstone.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/f1-raikkonen-lotus-250613-02.jpg Raikkonen vuole tornare al top a Silverstone: “Bello correre qui”