Kimi Raikkonen è stato penalizzato al termine del Gran Premio di Russia con l’aggiunta di trenta secondi al suo tempo totale di gara per aver causato una collisione secondo l’articolo 16.3 del codice sportivo.

Il finlandese, che aveva chiuso la gara quinto dopo aver tamponato Bottas (poi costretto al ritiro) all’ultimo giro in un ruvido duello per il gradino più basso del podio, si trova così retrocesso in ottava posizione: la sottrazione di punti che comporta il suo spostamento in classifica rende la Mercedes matematicamente campione del mondo tra i costruttori per il 2015.

In una decisione separata, anche Fernando Alonso è stato vittima di penalità per non aver rispettato i limiti del tracciato in più di un’occasione: l’asturiano perde la decima posizione e l’ultimo punto disponibile oggi va nelle mani del pilota della Toro Rosso Verstappen.

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Kimi Raikkonen è stato penalizzato con l’aggiunta di 30 secondi al suo tempo di gara per l’incidente con Bottas: questo rende la Mercedes campione del mondo.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/soc_2015_post_raikkonen.jpg Raikkonen penalizzato per l’incidente con Bottas, Mercedes campione del mondo