Non ci sono più dubbi sulla competitività di Kimi Raikkonen, fresco di ritorno in Formula 1, e anche la Lotus comincia a diventare una piccola certezza. Il pilota finlandese, cancellando lo sfortunato sabato di Melbourne, ha conquistato il 5° posto nelle qualifiche odierne a Sepang, inserendosi fra i protagonisti della Q3.

“La macchina era davvero veloce oggi”, dice Raikkonen parlando della sua E20. “Purtroppo ho commesso un paio di errori nel mio giro veloce, che probabilmente mi sono costati alcuni decimi, e senza i quali saremmo stati in lotta per la pole-position. Sono cose che succedono”.

“Ieri avevamo qualche problema con il KERS, ma non si è ripetuto. La vettura ha fatto esattamente il suo dovere”.

Sfortunatamente il campione del mondo 2009 (vincitore in Malesia nel 2003 e nel 2008) dovrà scontare un arretramento di cinque posizioni sulla griglia, scattato dopo la sostituzione del cambio di ieri pomeriggio. La sua casella sullo schieramento sarà perciò la numero 10, consentendo al compagno Romain Grosjean di passare 6°.

“È un peccato avere ricevuto la penalità, ma in definitiva questa è stata una giornata positiva”.

Proprio Grosjean è altrettanto soddisfatto per essere ancora entrato in top-ten: “Abbiamo fatto un grande lavoro, speriamo di salire ancora. Il nostro ritmo tutto sommato non è lontano dai leader, tutto è possibile. L’importante sarà conquistare i miei primi punti della stagione”.


Stop&Go Communcation

Non ci sono più dubbi sulla competitività di Kimi Raikkonen, fresco di ritorno in Formula 1, e anche la Lotus […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-240312-10.jpg Raikkonen e Grosjean in top 10, la Lotus si conferma veloce