Kimi Raikkonen si disinteressa delle paturnie di Valterri Bottas. L’ex campione del mondo ha affermato che ripeterebbe l’arrembaggio ai danni del connazionale nello scorso Gran Premio di Russia se l’occasione si ripresentasse in futuro.

Il pilota del Cavallino è entrato in collisione con il driver della Williams mentre erano in lotta per il gradino più basso del podio, dopo che entrambi avevano passato il messicano Sergio Perez su Force India. Ironia della sorte, proprio Perez è riuscito poi ad agguantare il podio dopo il patatrac in salsa finnica. Tra i due litiganti…

Dallo scontro è Bottas quello che ha avuto la peggio, collezionando un ritiro. Più fortunato Raikkonen, che ha concluso la gara al quinto posto salvo poi subire una penalità di trenta secondi, che lo ha relegato in ottava posizione.

Dopo la gara, il ferrarista ha sostenuto che la sua manovra non è stata affatto “stupida”. Anche il giovedì ad Austin, quando gli è stata chiesto di dire la sua sull’incidente il finlandese della Ferrari ha replicato che non ha cambiato la sua opinione in merito: “Ci sono state alcune discussioni a riguardo. Se in futuro ricapitasse l’occasione di riprovare quel sorpasso lo rifarei. La mia opinione con cambia. Siamo qui per correre”.

Bottas, però, è di parere diverso: “Dal mio punto di vista, la modalità del primo sorpasso è stata molto diversa. E’ stata una situazione differente. Come pilota, non sono tenuto a lasciare la porta aperta per due volte”.

Matteo Ferrera


Stop&Go Communcation

Kimi Raikkonen si disinteressa delle paturnie di Valterri Bottas. L’ex campione del mondo ha affermato che ripeterebbe l’arrembaggio ai danni del connazionale nello scorso Gran Premio di Russia se l’occasione si ripresentasse in futuro

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/150039-rus-1024x682-1024x682.jpg Raikkonen al veleno contro Bottas: “Quel sorpasso lo rifarei, siamo qui per correre”