Il primo Gran Premio di Russia potrebbe essere cancellato a causa delle tensioni tra la nazione ospitante e l’Ucraina.

Il conflitto, giocato nel paese ex URSS, tra nazionalismo russo ed “imperialismo” europeo ha paralizzato lo stato e questo ridurrebbe al minimo l’affluenza del pubblico verso il circuito.

“Se la situazione continuasse ad esser questa, o addirittura peggiorasse, la Formula 1 sarebbe impossibilitata ad andare in Russia, visto il poco pubblico che si presenterebbe in pista”, ha commentato al Times Sir Richard Ottaway, Presidente della Camera dei Comuni inglese.

Pronta la risposta degli organizzatori: “Il Gran Premio di Russia si farà al 100%, le strutture sono pronte, tra pochi giorni verrà applicato l’ultimo strato d’asfalto ed anche il tracciato sarà ultimato. Stiamo lavorando a ritmi serratissimi per garantire lo spettacolo della Formula 1”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Le tensioni tra Russia e Ucraina potrebbero costringere la F1 a rinunciare all’evento di Sochi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/Siro_Ucr.jpg Questione russa: a rischio il Gran Premio