Qualifiche sospese a Silverstone: la bandiera rossa ha interrotto a sei minuti e diciannove secondi dalla fine la seconda sessione di prove ufficiali del GP d’Inghilterra a seguito di un acquazzone che si è abbattuto sull’autodromo inglese.

Squadre e piloti hanno chiesto la sospensione dopo un numero di testacoda scaturiti dalle larghe pozze d’acqua che attraversavano longitudinalmente il tracciato in diverse curve ad alta velocità.

Per ora, l’unico responso riguarda la Q1, con l’eliminato di lusso Jenson Button: l’inglese ha ottenuto solo la diciottesima posizione, davanti a Petrov, Kovalainen, Glock (finito in testacoda all’ultima curva, causando delle bandiere gialle che hanno contribuito all’eliminazione di Button), De la Rosa e Karthikeyan.

Fuori dal 107% Charles Pic, che dopo i guai della mattina oggi non è riuscito a superare il limite massimo di distacco dal leader, che nella Q1 è stato Grosjean.

Ore 15:10
La FIA ha comunicato che darà un preavviso di dieci minuti prima di ri-aprire la pit-lane per proseguire le qualifiche. Al momento, però, la pioggia non cala d’intensità, e potrebbe mantenersi tale per la prossima mezz’ora.

Ore 15:15
In un intervista a Charlie Whiting da parte della FOM (una prima assoluta per la produzione televisiva di Bernie Ecclestone), il direttore di gara della F1 ha annunciato la possibilità di riprendere la qualifica intorno alle 15:00 ora locale, le 16:00 in Italia.

Ore 15:57
La FIA, dopo una serie di controlli in pista fatti dalla Safety Car e dalla Medical Car, ha infine deciso: si riprende alle 15:07 ora locale, le 16:07 in Italia.

Ore 16:07
Le qualifiche ripartono: si riprende dai sei minuti e diciannove secondi della Q2, interrotta alle 13.36 locali, le 14.36 in Italia. Un’ora e trentuno minuti di stop.


Stop&Go Communcation

Qualifiche sospese a Silverstone: la bandiera rossa ha interrotto a sei minuti e diciannove secondi dalla fine la seconda sessione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/ing_qual_2012_1.jpg Qualifiche sospese a Silverstone: un’ora e mezza di stop, poi il restart *UPD 16:07*