La Formula 1 effettua un passo indietro per quanto riguarda il format di qualifica, tornando con il sistema precedente al Gran Premio d’Australia di quest’anno.

Lo scorso giovedì il presidente FIA Jean Todt e il patron del Circus Bernie Ecclestone hanno accettato la richiesta unanime dei team del Mondiale, che chiedevano di abbandonare il sistema di qualifiche utilizzate in queste prime due gare di campionato.

La commissione della Formula 1, formata da 26 componenti, si è poi riunita il venerdì pomeriggio e ha firmato l’accordo nell’eliminare le qualifiche attuali per poter tornare a quelle usate negli ultimi dieci anni, che sarà reintrodotto già da questo fine settimana.

Già qualche dichiarazione da parte dei vari team è venuta fuori, come quella del vice team principal Claire Williams: “Siamo molti sollevati del fatto che torneremo al format del 2015. Quello che i fan e i media volevano era ovvio, così come certamente volevano i nostri partner”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

La Formula 1 effettua un passo indietro per quanto riguarda il format di qualifica, tornando con il sistema precedente al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/f1-redbull-bahrain-12042016-1-1024x576.jpg Qualifiche, ora è ufficiale: si ritorna al vecchio format