Non è stata una sessione di qualifiche particolarmente positiva per Michael Schumacher, che domani a Yeongam partirà dal 12° posto.

Il pilota tedesco non è riuscito a entrare nella Q3, lamentando qualche problema nel secondo segmento: “È stato davvero un peccato. Tutto è andato normalmente in Q1, e in circostanze normali era del tutto giustificato fare un solo giro lanciato. Purtroppo ho avvertito che qualcosa non funzionava uscendo dai box, e ho sofferto da subito di vibrazioni”.

“Tutto quello che potevamo fare era sperare di contenere il gap per rimanere in top-ten, ma non ci siamo riusciti”, ha ammesso deluso la stella della Mercedes.

“Analizzeremo attentamente cosa è successo e cercheremo di recuperare in gara”, ha aggiunto, trovando comunque un lato positivo da questo sabato: “Ho risparmiato due set di gomme super morbide, cosa sempre d’aiuto”.


Stop&Go Communcation

Non è stata una sessione di qualifiche particolarmente positiva per Michael Schumacher, che domani a Yeongam partirà dal 12° posto. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-151011-03.jpg Problemi di vibrazioni costano la Q3 a Michael Schumacher