E’ stato ancora Fernando Alonso a portare in pista sul Circuito di Sakhir la F14 T nella seconda e conclusiva giornata di prove infra-campionato previste dal calendario 2014 sul tracciato barenita.

All’ordine del giorno una serie di prove d’assetto, effettuate sulla base dei dati raccolti durante la prima giornata, purtroppo interrotte in seguito al rilevamento di un danno al telaio.

Una volta completate le opportune verifiche, la squadra ha deciso di anticipare la conclusione del test per motivi precauzionali.

Il prossimo appuntamento in pista è previsto per venerdì 18 aprile, in occasione delle prove libere del Gran Premio di Cina.


Stop&Go Communcation

La Ferrari è stata costretta a chiudere anzitempo il proprio lavoro in Bahrain […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Bah_Test.jpg Problemi al telaio bloccano il lavoro Ferrari in Bahrain