Dalla 107C del 1994 alla T127 del 2010. Dopo 16 anni il nome Lotus torna in Formula 1, con il progetto diretto dalla struttura 1Malaysia, che nella giornata odierna ha svelato alla Royal Horticultural Hall di Londra la vettura con cui prenderà parte a questa stagione della categoria regina.

Di fronte a 500 ospiti la macchina è stata presentata pubblicamente dopo lo shake-down sostenuto qualche giorno fa da Fairuz Fauzy a Silverstone. Avevamo già visto la livrea verde-gialla, ispirata direttamente alle gloriose monoposto schierate negli Anni '60 dalla casa inglese, che veste una macchina dalle forme piuttosto semplici ma particolarmente gradevoli dal punto di vista estetico.

Presente ovviamente l'intero stato maggiore della squadra, a cominciare dal team principal Tony Fernandes: "Sono davvero orgoglioso di essere qui oggi e di mostrare il nostro duro lavoro di questi cinque mesi", ha affermato il magnate malese. "Fino a settembre nemmeno esistevamo, questa è la dimostrazione della nostra passione e del nostro entusiasmo per questa sfida. Il bello viene adesso, quando cominceremo ad effettuare i primi test. Sono convinto che sapremo fare bene".

La parola è poi passata al direttore tecnico Mike Gascoyne: "Ho vissuto i mesi più impegnativi della mia carriera, nella progettazione di questa vettura, ma sono contento del risultato ottenuto".

La T127, come noto, adotta il V8 Cosworth, abbinato a un gruppo-cambio della Xtrac. La prossima settimana i piloti titolari Jarno Trulli e Heikki Kovalainen, assieme al collaudatore Fauzy, saranno a Jerez de la Frontera per le prime prove collettive.


Stop&Go Communcation

Dalla 107C del 1994 alla T127 del 2010. Dopo 16 anni il nome Lotus torna in Formula 1, con il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-120210-02.jpg Presentata ufficialmente a Londra la nuova Lotus: si chiama T127, è stata realizzata in appena cinque mesi