Quale naturale conseguenza dell’incidente occorso al brasiliano Felipe Massa nelle qualifiche del Gran Premio d’Ungheria a Budapest, contrariamente alle aspettative iniziali l’atteso annuncio relativo all’ingaggio del due volte iridato Fernando Alonso alla Ferrari in chiave 2010, non verrà reso noto in occasione del fine settimana di Monza dell’11-13 settembre.  

I vertici del Cavallino desiderano infatti attendere il recupero completo di Massa, che tra una decina di giorni dovrebbe essere visitato negli Stati Uniti dall’ex medico della F.Cart Steve Olvey, allo scopo di verificare con maggiore certezza quando il ferrarista potrà finalmente tornare a calarsi nell’abitacolo di una monoposto F.1.  

Secondo alcune gole profonde del Circus, l’accordo tra Alonso e la Ferrari è già stato raggiunto, anche se la scuderia di Maranello attende ulteriori rassicurazioni sullo stato di forma di Massa dopo l’incidente. Fernando vestirà una tuta rossa nel 2010 – si è vociferato da più parti nel paddock di Valencia – al momento resta soltanto da definire il nome del suo compagno di squadra. La Ferrari non rilascerà alcun comunicato ufficiale durante i giorni del Gran Premio d’Italia, visto che la situazione di Massa non è ancora chiarita”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Quale naturale conseguenza dell’incidente occorso al brasiliano Felipe Massa nelle qualifiche del Gran Premio d’Ungheria a Budapest, contrariamente alle aspettative […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/alonsovalencia1.jpg Posticipato dopo Monza l’annuncio di Fernando Alonso alla Ferrari nel 2010