Fiere rivali in pista ai tempi in cui lottavano per il campionato del mondo di F.1, Ferrari e Williams tornano ora a sfidarsi sul campo della dialettica dopo il secco rifiuto della scuderia di Grove in merito alla possibilità di concedere un test al rientrante Michael Schumacher, di fatto inattivo dal Gran Premio del Brasile edizione 2006, al volante della Ferrari F60 dotata di sistema di recupero dell’energia cinetica.  

Nel sito ufficiale del Cavallino, un portavoce del team rivela tutto lo stupore per il diniego ricevuto dalla Williams: “Per la cronaca, la scuderia Ferrari aveva dato piena approvazione per il test di Jaime Alguersuari sulla Toro Rosso alla vigilia del Gran Premio d’Ungheria, adesso però una squadra che per anni non ha combinato nulla di positivo in F.1, si mette a protestare dimostrando di avere ben poco fair play”.  

Nessuna risposta è finora pervenuta dalla Williams, per la quale valgono le parole di un membro del team: “Non credo sia intenzione della scuderia di Grove rilasciare un ulteriore commento alle dichiarazioni della Ferrari”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Fiere rivali in pista ai tempi in cui lottavano per il campionato del mondo di F.1, Ferrari e Williams tornano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ferra1.jpg Polemiche tra Ferrari e Williams per il veto al test di Michael Schumacher sulla F60