La Pirelli avrebbe provato nei test in Bahrain degli speciali “adesivi” che permetterebbero di monitorare la temperatura degli pneumatici nelle termocoperte.

Coerentemente con i limiti imposti dalla FIA, questi “stickers” impedirebbero alle squadre di superare i 110° di pre-riscaldamento delle gomme.

“Grazie a questi adesivi potremmo leggere in tempo reale la temperatura degli pneumatici, nonostante la presenza delle termocoperte” si legge in un comunicato. “Pirelli prescrive un valore massimo di 110° (230F) prima dell’ingresso in pista”.

Il produttore di gomme si riserverà anche la libertà di definire i valori massimi di camber e pressione di gonfiaggio.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

La Pirelli ha testato in Bahrain un’importante novità…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/02/pirelli-tyresfghgfh.jpg Pirelli: arrivano gli adesivi sulle gomme!