Secondo alcune fonti locali brasiliane giunte in redazione, Nelson Piquet, Campione del Mondo ’81, ’83 e ’87, sarebbe intenzionato a rilevare la BMW con tutte le strutture annesse, dopo che la Casa madre ha deciso di abbandonare il Grande Circus mettendo sul mercato il reparto corse di F1. 

Nei giorni scorsi Peter Sauber, precedente proprietario del team ora con ruoli marginali, aveva dichiarato di essere pronto a fare qualsiasi cosa per salvare la squadra, ammettendo però di non nutrire più un reale interesse per la F1. 

Si potrebbe quindi profilare un clamoroso ritorno ai GP da parte di Nelson Piquet, questa volta nel ruolo di team manager, mansione che per altro il brasiliano ha già svolto negli anni scorsi con un team di GP2 (tuttora presente nella formula cadetta). 

L’eventuale acquisto della BMW da parte di Piquet smuoverebbe anche il mercato piloti, con il brasiliano che potrebbe concedere al figlio Piquet jr., ormai in rotta con Briatore e sempre più insidiato da Grosjean, l’ultima chance per restare nel Circus iridato. 

Non è infine da scartare l’ipotesi di un team tutto brasiliano, con Barrichello, che lascerebbe un posto libero in Brawn (per Raikkonen?), o un altro pilota verde-oro accanto ai due Piquet.     

Francesco Saverio Dambrosio


Stop&Go Communcation

Secondo alcune fonti locali brasiliane giunte in redazione, Nelson Piquet, Campione del Mondo ’81, ’83 e ’87, sarebbe intenzionato a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/New_nelson_piquet.jpg Piquet pronto a rilevare la fabbrica di Sauber: ultima chance per il figlio?