Charles Pic ha intrapreso una battaglia legale contro la Lotus, rea di non aver rispettato gli accordi del contratto che legava il pilota alla squadra lo scorso anno.

Il pilota francese era stato ingaggiato dalla squadra inglese con il ruolo di terzo pilota e, secondo il contratto, avrebbe dovuto effettuare un certo numero di test con la vettura dello scorso anno. Secondo il 24enne, la compagine di Enstone non ha rispettato gli accordi e l’ex pilota di Marussia e Caterham si è rivolto a un tribunale belga.

Il rischio per il team nero e oro è molto elevato, dato che al momento si ritrova impossibilitata a trasportare le vetture al di fuori del Belgio, quindi bloccate ai box di Spa-Francorchamps finché la situazione non si risolve. Uno dei danni maggiori l’assenza al prossimo Gran Premio d’Italia del 6 settembre.

“I nostri legali stanno agendo in merito alla questione” ha dichiarato il co-proprietario Gerard Lopez ad Autosport. “Il problema sarà risolto e in modo adeguato. Siamo consci del fatto che Pic non abbia potuto svolgere tutte le giornate di test come da contratto, ma siamo sicuri che troveremo una soluzione in modo amichevole”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Charles Pic ha intrapreso una battaglia legale contro la Lotus, rea di non aver rispettato gli accordi del contratto che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/f1-pic-lotus-21082015-1.jpg Pic contro Lotus, altra guerra in Formula 1!