Sergio Perez ha accusato duramente la Pirelli per quanto accaduto nel GP di Corea.

Il messicano, durante il suo secondo stint, è stato vittima dello scoppio dell’anteriore destra in pieno rettilineo.

“E’ inammissibile” ha commentato. “Non possiamo correre col rischio che le gomme esplodano da un momento all’altro”.

“Dai box mi hanno avvisato che le temperature stessero salendo e di conseguenza ho iniziato a frenare prima del solito; mi sono stupito quando ho visto scoppiare lo pneumatico. Sapevo di avere piloti dietro ed ho pregato affinché nessuno venisse colpito dai detriti. Abbiamo sfiorato una tragedia” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Sergio Perez ha accusato duramente la Pirelli per quanto accaduto nel GP di Corea. Il messicano, durante il suo secondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/SP_Jap_Pir-1024x682.jpg Perez si scaglia contro Pirelli: “Così è inammissibile”