Seppur in una semplice giornata di test, Sergio Perez ha conquistato ieri a Barcellona il miglior tempo. Una piccola soddisfazione per il debuttante messicano, che in ogni caso preferisce valutare la sostanza: “Abbiamo fatto un grosso lavoro di preparazione in vista del primo Gran Premio”.

Ieri il portacolori della Sauber aveva effettuato un vero e proprio esperimento di qualifica, affrontando le tre fasi “virtuali” di Q1, Q2 e Q3 a serbatoio scarico e gomme morbide.

“Il programma è stato interessante e positivo, nonostante non sia stato possibile completare la simulazione di gara a causa di un problema tecnico”, aggiunge il vicecampione in carica della GP2 Series.

Nel finale, infatti, la sua monoposto ha patito un inconveniente con il KERS, costringendolo a chiudere in anticipo le sue ultime prove invernali. “Mi sento pronto e non vedo l’ora di correre!”, ha esclamato.

Oggi al volante della C30 c’è il giapponese Kamui Kobayashi.


Stop&Go Communcation

Seppur in una semplice giornata di test, Sergio Perez ha conquistato ieri a Barcellona il miglior tempo. Una piccola soddisfazione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-110311-02.jpg Perez chiude da leader il suo precampionato: “Pronto a correre!”