Attraverso il Direttore Sportivo Sam Michael la McLaren ha fatto sapere che nel 2014 lo sviluppo conterà forse più del progetto di base.

Aprendosi infatti una nuova era della Formula 1, sarà difficile avere una vettura ottima sin dalla prima corsa e perciò diventerà ancor più importante di ora portare modifiche sempre mirate.

“L’anno prossimo vedremo numerose modifiche” ha commentato Michael. “Non solo l’introduzione delle power units, ma anche il rimpicciolimento dell’ala anteriore e la scomparsa del lower-profile in quella posteriore, oltre al diverso posizionamento degli scarichi”.

“Gli ingegneri dovranno si lavorare bene durante l’inverno, ma è nello svolgimento del campionato che dovranno dare il meglio; almeno in questo primo anno impareremo le monoposto pian piano e gli step evolutivi non potranno essere sbagliati, altrimenti si rischia di stravolgere tutto”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Attraverso il Direttore Sportivo Sam Michael la McLaren ha fatto sapere che nel 2014 lo sviluppo conterà forse più del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/But_Monz_Mic-1024x682.jpg Per la McLaren nel 2014 sarà fondamentale lo sviluppo