Non è passato inosservato, come prevedibile, il “duello” tra Lewis Hamilton e Pastor Maldonado nel finale della Q2. La direzione gara ha ritenuto colpevole il venezuelano, che sarà quindi arretrato di cinque posizioni in griglia: da 16esimo retrocederà quindi al 21esimo posto.

Il pilota della Williams, infilato con forza dall’inglese alla chicane Bus Stop (con le ruote delle vetture che si sono sfiorate), ha poi reagito in uscita dal tornantino La Source, apparentemente scartando verso la McLaren al suo fianco con una manovra intimidatoria.

“Lewis ha rallentato molto nel finale della sessione, per cui ho cercato di superarlo. Ho poi sentito un urto al retrotreno e non so davvero che sia successo, è stato un momento impegnativo”, ha commentato Maldonado.

Dal canto suo Hamilton ha ricevuto però una reprimenda da parte dai commissari.


Stop&Go Communcation

Non è passato inosservato, come prevedibile, il “duello” tra Lewis Hamilton e Pastor Maldonado nel finale della Q2. La direzione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-270811-04.jpg Penalità di cinque posizioni per Maldonado, reprimenda per Hamilton